Per pochi centimetri la vittoria sfugge ad Andrea Guardini nella seconda tappa in linea del Tour of China II ad Anshun. Benfatto (Androni-Sidermec) ha avuto la meglio sul veronese al termine di una tappa breve (128 km) ma molto tirata, dove Guardini ha cercato il successo in rimonta.

“Volevo sfruttare la scia di Benfatto in volata  ed uscire negli ultimissimi metri. Vista la condizione che sta dimostrando il mio avversario, era l’unico modo per provare a batterlo. E’ mancato pochissimo per riuscirsi e ho poco da potermi rimproverare. Ha vinto con merito” ha affermato Guardini.

Al termine del Tour of China II mancano ora due tappe, dopo le quali la Bardiani-CSF terminerà le sue trasferte intercontinentali.