L’unico pro-team tutto italiano si presenterà in massa per le sfide che assegneranno i titolo nazioni

La Bardiani-CSF è pronta per la doppia sfida, in terra parmense, dei Campionati Italiani 2019. Il primo appuntamento, fissato per venerdì 28, assegnerà il titolo a cronometro. I 34 km del percorso, da e per Bedonia, configurano la gara come esigente e costellata di strappi. Domenica 30 sarà invece il giorno della prova in linea dalla quale uscirà colui che, nei prossimi dodici mesi, sfoggerà la maglia tricolore. 227 i km totali, partenza Borgo Val di Taro e arrivo a Compiano, disegnati su un percorso impegnativo e con il GPM di Strela a fare da trampolino per gli aspiranti vincitori.

Per la gara a cronometro saranno tre gli atleti del #GreenTeam in gara: Mirco Maestri, Alessandro Pessot e Alessandro Tonelli, che ha pienamente recuperato dalla caduta e conseguente ritiro alla Route d’Occitanie. In ammiraglia il DS Stefano Zanatta

Per la gara in linea i convocati saranno ben dodici, portando così la Bardiani-CSF ad essere una delle squadre più rappresentate: Giovanni Carboni, Vincenzo Albanese, Michael Bresciani, Luca Covili, Mirco Maestri, Alessandro Pessot, Francesco Romano, Lorenzo Rota, Daniel Savini, Manuel Senni, Alessandro Tonelli e Luca Wackermann. In ammiraglia i DS Roberto Reverberi e Zanatta.

La prova in linea di domenica sarà visibile in diretta TV dalle 14.00 su RaiSport e dalle 15.30 su RaiDue.