WEEKEND TOSCANO CON STRADE BIANCHE E GP LARCIANO

03.03.2017

Nel weekend che sta per arrivare la Bardiani-CSF torna alle competizioni nazionali. Sabato 4 marzo il #GreenTeam sarà sulla scena della suggestiva Strade Bianche, la semi-classica toscana (175 km da e per Siena) da quest’anno inserita nel calendario UCI World Tour. Il giorno seguente, domenica 5, si sposterà a Larciano per il Gran Premio Industria & Artigianato, prova 1.HC disegnata su una distanza di 199 km.

Formazione – Agli ordini del diesse Roberto Reverberi ci saranno otto corridori di cui sette reduci dall’esperienza all’Abu Dhabi Tour: Simone Andreetta, Nicola Boem, Mirco Maestri, Stefano Pirazzi, Alessandro Tonelli, Luca Wackermann ed Edoardo Zardini. A questi si aggiungerà Simone Velasco, pienamente recuperato dopo i problemi gastrointestinali che l’hanno costretto al ritiro dal Tour de Langkawi.

Commento – “Ci prepariamo ad affrontare due prove esigenti con una lista partenti di tutto rispetto” ha spiegato Reverberi. “L’obiettivo è sempre quello di onorare la corsa al massimo delle possibilità. La Strade Bianche è quasi diventata una gara per specialisti del Nord, richiede caratteristiche che ancora non abbiamo nelle nostre corde ma che sappiamo poter sviluppare. Larciano è invece una prova per scalatori e corridori di fondo, avremo sicuramente più alternative da poterci giocare”.

Curiosità – Dalla sua nascita il #GreenTeam ha sempre disputato le due corse. Alla Strade Bianche il miglior risultato è stato ottenuto da Canola nel 2014 (22°) mentre al GP di Larciano Bongiorno si è piazzato terzo nel 2014. La media età della formazione è di 25 anni con Pirazzi il più esperto (29 anni) e Velasco il più giovane (21). La Bardiani-CSF affronterà il weekend con, alle spalle, 25 giorni  di gara nei quali ha ottenuto una vittoria (Barbin al Tour de Langkawi), un podio (Ruffoni al Tour de San Luis) e quindici piazzamenti top 10 con quattro corridori differenti.