ROTTA VERSO NORD – DEBUTTO A DE PANNE

27.03.2017

La Bardiani-CSF fa rotta verso Nord per affrontare, nelle prossime tre settimane, la sua stagione di classiche e semi-classiche. Si inizierà domani con la prima tappa della Driedaagse De Panne-Koksijde, seguita sabato 1 aprile dalla Volta Limburg Classic. Mercoledì 12 sarà invece alla partenza della Brabantse Pijl, giovedì 13 del Grand Prix de Denain e infine domenica 16 della Amstel Gold Race.

Il primo appuntamento vedrà il #GreenTeam impegnato per tre giorni in Belgio. La Driedaagse De Panne-Koksijde (UCI 2.HC) sarà il test più esigente per il #GreenTeam sul pavè fiammingo, con due tappe in linea seguite da due semitappe, una in linea ed una a cronometro.

Formazione – La Bardiani-CSF sarà al via con sei corridori a causa di un virus influenzale che, nelle ultime ore, ha ridotto l’organico della squadra. Agli ordini del diesse Stefano Zanatta ci saranno Vincenzo Albanese, Enrico Barbin, Mirco Maestri, Marco Maronese, Paolo Simion e Alessandro Tonelli.

Commento – “Correre al Nord è un imperativo per ogni squadra” ha spiegato Zanatta “e per i nostri giovani sarà un’importante e utilissima esperienza per crescere. Abbiamo due debuttanti e, nel complesso, una squadra che ha voglia di mettersi alla prova e migliorarsi. Saranno questi gli ingredienti e gli stimoli per correre al massimo delle nostre possibilità”.

Curiosità – Albanese e Maronese correranno per la prima volta sul pavè del Belgio; per Barbin e Maestri sarà la seconda esperienza mentre per Tonelli e Simion la terza. Quest’ultimo ha anche ottenuto un 7° posto nel 2016 nella seconda tappa. L’età media della squadra è di 24 anni con Albanese il più giovane (classe 1996) e Barbin il più esperto (classe 1990).