LA TECNOLOGIA DI SUPER-OP PER IL #GREENTEAM

09.01.2017

La Bardiani-CSF ha siglato un accordo di partnership con la startup reggiana Wellness & Wireless per dotare i propri atleti dell’innovativo sistema SuperOp. Frutto di oltre venti anni di studi e ricerche con atleti professionistici, coordinati dal professor Marco De Angelis, docente presso l’Università di L’Aquila, SuperOp è uno strumento che valuta il livello di recupero attraverso una semplice misura di pressione e frequenza cardiaca al risveglio mattutino.

Il contributo tecnologico di Wellness & Wireless ha permesso agli studi di scientifici di tradursi in un vero e proprio dispositivo, capace di rispondere alla sfida più difficile della gestione della performance sportiva: conoscere la reale condizione dell’atleta. L’obiettivo è applicare il giusto carico di allenamento per favorirne il miglioramento ed evitare fenomeni di overreaching e overtraining.

“Siamo molto felici di aver inaugurato questa collaborazione con la Bardiani-CSF” ha spiegato Paolo Gambini, AD di Wellness & Wireless. “Come azienda ci sentiamo espressione del potenziale innovativo del nostro paese e ci riconosciamo nella visione del #GreenTeam di investire sui giovani talenti italiani. Con SuperOp puntiamo ad offrire agli atleti uno strumento che li aiuti ad essere sempre più competitivi”.

“Il professionismo impone la cura dI ogni minimo dettaglio ed è per questo che abbiamo scelto di dotarci di SuperOp” ha affermato Roberto Reverberi, team manager del #GreenTeam. “La tecnologia è parte integrante dello sport moderno ed è il miglior supporto all’esperienza guadagnata sul campo. Siamo convinti che possa offrirci un importante miglioramento nella programmazione della preparazione atletica”.

Lanciato ufficialmente sul mercato nel febbraio 2016, SuperOp è già stato adottato da migliaia di atleti amatoriali e professionisti, inclusi 14 atleti che hanno partecipato ai Giochi Olimpici di Rio.