BARDIANI CSF FAIZANÈ: MIRCO MAESTRI CALA IL POKER AL GP SLOVENIAN ISTRIA. QUARTO SUCCESSO STAGIONALE DEL TEAM CON 4 ATLETI DIFFERENTI.

21.03.2021

Mirco Maestri riscatta una stagione complicata (2020) iniziando nel migliore dei modi la stagione 2021 firmando il quarto successo del team in questa stagione. Dopo le vittorie di Davide Gabburo, di Filippo Fiorelli e del giovanissimo Filippo Zana, arriva la firma di uno degli atleti “bandiera” della Bardiani CSF Faizanè.

Mirco Maestri conquista in una volata “ristretta” di circa 35 unità il GP Slovenian Istriafinalizzando il grande lavoro svolto dai compagni di squadra per attuare la selezione in gruppo. Si tratta del primo successo stagionale per Mirco Maestri e del suo terzo successo personale in carriera. Il successo è anche il quarto stagionale della Bardiani CSF Faizanè, vittorie conquistate da 4 atleti differenti a dimostrazione che la vera forza del #GreenTeam in questo 2021 è il gruppo e lo spirito di squadra.

LA GARA.

Il GP Slovenian Istria si è sviluppato su 156km di gara percorsi a buon ritmo. Dopo la caduta che ha coinvolto Nicholas Dalla Valle, uomo designato dal team in caso di sprint di gruppo, la Bardiani CSF Faizanè decide di prendere il controllo della corsa rendendola impegnativa allo scopo di scremare il gruppo puntando su uno sprint a ranghi ridotti. Arrivano così al traguardo nel gruppo dei migliori circa 35 unità e a spuntarla è Mirco Maestri, davanti a Leonardo Marchiori dell’Androni Giocattoli Sidermec.

LA DICHIARAZIONE.

Queste le parole di Mirco Maestri dopo il traguardo di Izola: “Sono davvero felice una vittoria che ci voleva per il morale e ripartire al meglio dopo la scorsa stagione. La gara è stata piuttosto impegnativa e fortunatamente siamo riusciti a chiudere su un tentativo di fuga sul finale. La volata è partita molto lunga ai 400 metri ma sapevamo che il vento era a favore. Sul finale speravo di resistere al ritorno dei velocisti alle mie spalle perché ero al limite ma ho capito che lo erano anche loro e così è arrivato questo successo importante per me e per tutto il team. Dedico questo successo a mio padre e a tutta la mia famiglia che mi sostiene nei momenti difficili e a Simona Zanotti, moglie di un mio grande amico, venuta purtroppo a mancare da poco.”

IL RISCATTO.

Dopo due buone stagioni con la vittoria del Tour of Rhodes nel 2018 e un ottimo 2019 con la vittoria della maglia a punti alla Tirreno Adriatico e di una tappa al Tour of China, il 2020 è stato l’anno nero di Mirco Maestri, fermato prima dalla pandemia e al momento del rientro alle corse da un brutto infortunio con frattura della clavicola proprio nei mesi decisivi per il rientro. La Bardiani CSF Faizanè e la famiglia Reverberi hanno scelto di rinnovare comunque Mirco Maestri in virtù del grande impegno dimostrato nelle stagioni precedenti e Mirco, con grande grinta e determinazione, ha ripagato appieno la fiducia del team conquistando questo suo primo successo stagionale, un grande riscatto anche per l’uomo e per l’atleta dopo un anno così difficile.

 

I SUCCESSI DEL TEAM NEL 2021:

1° Davide Gabburo – GP Alanya

1° Filippo Fiorelli – Porec Trophy

1° Filippo Zana – 3^ tappa Istrian Spring Trophy

1° Mirco Maestri – GP Slovenian Istria

 

Oggi in Italia alla prima edizione di “Per Sempre Alfredo” buon 6° posto anche del velocista Giovanni Lonardi, nella gara conquistata da Moschetti del team Trek – Segafredo.