BARDIANI CSF FAIZANÈ: I 7 ATLETI PER LA CORSA DEI DUE MARI

04.09.2020

25 team, 8 Tappe, 7 atleti per squadra. La Tirreno-Adriatico al via da lunedì 7 settembre. 8 importanti giorni di corsa World Tour in diretta televisiva su Rai2 ed Eurosport.

LA CORSA DEI DUE MARI, EDIZIONE 2020.

Saranno 8 le tappe di una Tirreno-Adriatico che si preannuncia spettacolare. Sette tappe in linea, prima della conclusiva cronometro individuale di S. Benedetto del Tronto. Il via ufficiale il prossimo lunedì 7 settembre da Lido di Camaiore con una tappa di 133 km che salvo sorprese potrà lasciare spazio alle ruote veloci, così come la sesta tappa con arrivo a Senigallia. Le successive frazioni saranno come di consueto spettacolari, dure e imprevedibili. La terza tappa la più lunga con i suoi 217km che condurranno all’arrivo di Saturnia, mentre le due tappe ad alta quota, rispettivamente la quarta e la quinta potrebbero essere quelle determinanti per gli scalatori e classifica generale. Al via i 19 team World Tour e 6 formazioni Professional, per una sfida di altissimo livello, per quella che rappresenta la prima corsa a tappe di livello World Tour della stagione per il team Bardiani CSF Faizanè, in attesa del Giro d’Italia del prossimo ottobre.

LA FORMAZIONE.

7 gli atleti al via della corsa dei due mari, con un giusto mix tra scalatori, passisti e ruote veloci. Sarà al via Giovanni Carboni, l’atleta classe 1995 che ha indossato per alcune tappe la maglia bianca al Giro 2020. Con lui l’uomo delle fughe Alessandro Tonelli, in fuga anche all’ultima Milano-Sanremo e il giovane velocista Giovanni Lonardi, già vittorioso in questo 2020. Gli scalatori Daniel Savini e Francesco Romano, il passista Umberto Orsini e il giovanissimo neo-pro Fabio Mazzucco completano una formazione basata sulla storica linea verde del team. Poco più di 23 anni infatti l’età media dei 7 atleti al via, con ben 5 su 7 di loro in “età da maglia bianca”, ossia inseribili nella speciale classifica di miglior giovane. Non sarà invece al via l’ultimo vincitore della maglia a punti della Tirreno-Adriatico 2019, Mirco Maestri, a causa dell’infortunio alla spalla occorso nello scorso mese di luglio. Toccherà ai suoi 7 compagni di squadra provare a portare la maglia della Bardiani CSF Faizanè nuovamente in cima alla speciale classifica.

 

La formazione ufficiale:

Giovanni Carboni (1995) – Completo

Alessandro Tonelli (1992) – Passista

Fabio Mazzucco (1999) – Completo

Daniel Savini (1997) – Scalatore

Giovanni Lonardi (1996) – Velocista

Francesco Romano (1997) – Scalatore

Umberto Orsini (1994) – Passista

Direttori Sportivi: Roberto Reverberi e Mirko Rossato.

LA DICHIARAZIONE.

Roberto Reverberi, Team Manager e Direttore Sportivo del team Bardiani CSF Faizanè commenta così l’approccio del team alla competizione: “La Tirreno-Adriatico è un appuntamento che da sempre teniamo ad onorare. In una corsa a tappe World Tour il livello come sempre sarà altissimo, partiamo consapevoli ma non certo battuti, affronteremo le tappe all’attacco e con determinazione, perché è inventandoci qualche azione che potremo ottenere risultati. Saremo al via con una formazione con 23 anni di età media, per questo una corsa di così alto livello sarà per loro un importantissimo banco di prova per valutare la loro crescita.” 

DIRETTA TELEVISIVA.

La Tirreno-Adriatico sarà trasmessa in diretta televisiva in oltre 150 nazioni nel mondo. In Italia la gara sarà trasmessa da Raisport, Rai2 ed Eurosport, ogni tappa vedrà l’arrivo previsto alle ore 16.00.