BARDIANI CSF FAIZANÈ: DANIEL SAVINI ALL’ATTACCO NELLA PRIMA TAPPA DELLA TIRRENO-ADRIATICO. 11° GIOVANNI LONARDI.

07.09.2020

Buon debutto della Bardiani CSF Faizanè alla Tirreno-Adriatico con Daniel Savini nel gruppo di attaccanti di giornata e in lizza per la maglia dei GPM. Ora è terzo nella speciale classifica degli scalatori. Buon lavoro del team anche sul finale di tappa per il velocista veronese che chiude 11° di tappa.

Lido di Camaiore, 7 settembre 2020.

Una prima frazione breve ma molto intensa, con 133 km da percorrere, e un circuito con 3 GPM, prima del circuito finale destinato ai velocisti. Daniel Savini, come da strategia di squadra, entra nella fuga di attaccanti di giornata partita sin dai primi km di gara. Sette gli attaccanti a giocarsi la prima prestigiosa maglia dei GPM. Daniel Savini transita secondo al primo e al secondo passaggio, dopo il quale si lanciano in contrattacco Pellaud (Androni) e Maertens  (Jumbo-Visma). Daniel Savini prova a guidare il gruppo dei primi cinque inseguitori nella discesa ma i cinque non riescono tuttavia a rientrare. Bravo comunque l’atleta della Bardiani CSF Faizanè, già riassorbito dal gruppo all’ultimo passaggio a scattare ancora transitando quarto all’ultimo passaggio e conquistando un punto prezioso per la speciale classifica.

Queste le parole di Daniel Savini sul traguardo: “Sono felice di questa mia azione sulle strade che conosco molto bene e sulle quali spesso mi alleno. La condizione è buona per questo c’è anche rammarico perché fino al secondo passaggio sul GPM ero in lizza per indossare una maglia molto prestigiosa. Ci hanno sorpreso contrattaccando dopo il nostro sprint. Ho provato a chiudere in discesa ma avevano già preso troppo vantaggio. Ho comunque una buona posizione nella speciale classifica chissà che non si possa riprovarci più avanti.”

A gruppo compatto il team ha lavorato unito per il proprio velocista Giovanni Lonardi. Spesso davanti negli ultimi 10km il team ha lavorato per mettere la propria ruota veloce in buona posizione evitandogli così anche di essere coinvolto nella caduta che ha spezzato il gruppo a 1km dal traguardo. In una volata di grandi campioni, regolata da Ackerman su Gaviria il giovane veronese chiude 11°.

CLASSIFICA GPM.

10 pt. Nathan HAAS – Cofidis

7 pt. Simon Pellaud – Androni

6 pt. Daniel Savini – Bardiani CSF Faizanè

5 pt. Marco Canola – Gazprom Rusvelo

5 pt. Paul Maertens – Jumbo Visma

MIGLIOR PIAZZAMENTO:

11° Giovanni Lonardi.

Qui la classifica completa.

Qui la photo-gallery in aggiornamento.

Domani la seconda frazione Camaiore-Follonica di 201 km, sempre in diretta su Raisport e Rai2.