10° ALESSANDRO TONELLI AL TERMINE DI UNA GIORNATA ALL’ATTACCO AL GIRO D’ITALIA.

20.10.2020

Bardiani CSF Faizanè protagonista al Giro d’Italia. Alessandro Tonelli e Filippo Zana sono bravi ad inserirsi nell’azione giusta con 28 atleti pronti a darsi battaglia per la vittoria finale. Alessandro Tonelli molto attivo nel finale chiude al 10° posto in una top10 di alto livello.

Bardiani CSF Faizanè protagonista della sedicesima tappa del Giro d’Italia, all’attacco con Alessandro Tonelli e Filippo Zana bravi a inserirsi nell’azione composta da 28 uomini. La fuga partita sin dai primi km di gara vedeva coinvolti ben 19 dei 22 team presenti. Tappa molto impegnativa con 229 km di corsa e oltre 4100 metri di dislivello da percorrere. Prima parte dall’andamento regolare con gli ultimi 50 km di vera battaglia tra i fuggitivi per conquistare una prestigiosa vittoria.

Alessandro Tonelli chiude con un buon decimo posto tra soddisfazione e qualche rammarico: “Oggi siamo entrati nell’azione giusta in due era fondamentale esserci. Sulle prime due salite ci siamo gestiti collaborando tutti molto bene in fuga per guadagnare il giusto margine sul gruppo per portarla a termine, poi negli ultimi 50km capito che la vittoria ce la saremmo giocata noi sono iniziati scatti e contro-scatti. Ho parlato con Zana ed ero quello che stava meglio quindi ho provato ad inserirmi nell’azione giusta. Dopo l’attacco di Tratnik, ho seguito Swift e Conti. Mi sentivo bene, ma all’ultimo giro, quando è scattato O’Connor per riportarsi sul fuggitivo, non ho avuto la forza per seguirlo, chi mi ha preceduto è stato semplicemente più forte di me. Complimenti al vincitore anche se ovviamente resta un po’ di rammarico perché le occasioni al Giro d’Italia sono uniche.”

Alle sue spalle Filippo Zana chiude 22° precedenti comunque il gruppo maglia rosa.

Migliori piazzamenti:

10° Alessandro Tonelli.

22° Filippo Zana.

 

Qui la classifica completa

Qui la gallery di giornata.

Foto 1 e 2: Alessandro Tonelli

Foto 3: Filippo Zana