GreenTeam

IL #GREENTEAM

Il progetto #GreenTeam nasce nel 2013 quando due aziende emiliane, Bardiani Valvole e CSF Inox, decidono di diventare title sponsors della squadra guidata da Bruno e Roberto Reverberi, attiva nel panorama professionistico da oltre 35 anni. Le due realtà imprenditoriali, che insieme a MBS, OMAC e FTC costituiscono CSF Inox Gorup, decidono di unire le forze per sviluppare un progetto per alcuni tratti unico nel ciclismo d'élite.

bruno-reverberi-greenteam

Alla base della scelta c’è un’idea chiara e con una forte identità: investire in una squadra composta prevalentemente da corridori italiani, capace di distinguersi come vivaio di talenti.
Dalla sua creazione la Bardiani-CSF-Faizanè è stata la squadra professionistica più giovane del mondo, guadagnando anno dopo anno riconoscimenti e prestigio da parte di appassionati e addetti ai lavori.

All’età media più bassa dei corridori, si unisce l’esperienza più alta del management. La squadra della famiglia Reverberi, che negli anni ha cambiato vari nomi per via del succedersi degli sponsor, è la squadra di ciclismo professionistico più longeva al mondo. Il 2021 sarà infatti il 40° anno consecutivo di attività manageriale sotto la guida di Bruno Reverberi.

Nel 2021 il team, pur mantenendo una matrice prevalentemente italiana, aprirà le porte a due giovani stranieri di grande talento e prospettiva. Alla guida dei tanti giovani del team arriva inoltre il 3 volte campione italiano Giovanni Visconti, uno dei 5 atleti italiani più vincenti tra quelli in attività. Insieme a lui un grande ritorno, quello di Enrico Battaglin, già vincente sulle strade del Giro d’Italia in maglia Bardiani – CSF agli esordi della sua carriera.

Giro d'Italia 2016

Gli elementi distintivi del #GreenTeam non riguardano solo la sfera sportiva. La politica gestionale di Bruno e Roberto Reverberi è stata improntata fin da subito sulla massima trasparenza. Da qui la scelta netta di tolleranza zero in ambito etico-sportivo, con l’inserimento in squadra di un unico preparatore atletico per i tutti i corridori e la creazione di una struttura in grado di gestire internamente tutti gli aspetti legati alla performance.

Anno dopo anno, il #GreenTeam si è consolidato conquistando la fiducia di nuovi sponsor e partner tecnici, arrivando a conquistare al termine della stagione 2019 oltre cinquanta successi tra cui sei tappe al Giro d’Italia. Ma il successo della Bardiani-CSF non si può misurare solo con le vittorie. Aver fatto crescere talenti in grado di conquistarsi un posto nei top team mondiali, come successo a Sonny Colbrelli, Sacha Modolo, Giulio Ciccone ed Enrico Battaglin è forse il miglior riconoscimento per un progetto costruito intorno ai giovani.

Ora, con lo stesso coraggio con cui la squadra e i suoi sponsor si sono lanciati in questa avventura,
il #GreenTeam punterà a crescere, a diventare sempre più una scuola di ciclismo e un’eccellenza per il movimento italiano