LA BARDIANI-CSF AL GIRO D’ITALIA

Il #GreenTeam presente anche alla Milano-Sanremo e Tirreno-Adriatico

L’appuntamento più atteso dalla Bardiani-CSF è ora ufficialmente in calendario. Il #GreenTeam sarà al via del Giro d’Italia 2019, che partirà l’11 maggio da Bologna e si concluderà il 2 giugno a Verona, grazie alla wild card concessa da RCS Sport. Ma non è tutto: oltre alla Corsa Rosa la Bardiani-CSF ha ricevuto l’invito a partecipare alla prima classica monumento della stagione, la Milano-Sanremo (23 marzo), e alla Tirreno-Adriatico (13-19 marzo). Le tre gare figurano nel calendario UCI World Tour.

La Bardiani-CSF può così celebrare la sua settima partecipazione al Giro in sette anni di attività (lo stesso vale per la Classicissima) mentre per Bruno Reverberi il record di partecipazioni tocca quota 37 in 38 anni di attività. Numeri di assoluto rilievo, così come il computo dei successi (27 tappe vinte e sei maglie), che rendono il gruppo sportivo Reverberi una realtà unica nel panorama ciclistico mondiale.

“Non abbiamo mai nascosto che il Giro d’Italia è, da sempre, l’obiettivo numero uno della nostra attività agonistica, così come la presenza nelle corse più importanti d’Italia, Milano-Sanremo e Tirreno-Adriatico in primis” ha affermato Bruno Reverberi.

“Anno dopo anno il ciclismo diventa sempre più globale e la concorrenza per essere al via sempre più serrata. Dal 2013, grazie al supporto di Bardiani e CSF, abbiamo intrapreso una strada nuova improntata non solo sui risultati ma anche su un progetto dedicato ai giovani. In un ciclismo in continua evoluzione, siamo sempre più convinti che sia la strada giusta per dare valore e distinzione ad una squadra come la nostra. L’invito di RCS Sport, che ringraziamo, è il miglior attestato che potessimo ricevere”.

La conferma delle wild card arriva nel giorno in cui il #GreenTeam ha concluso il suo ritiro di quindici giorni in Spagna. Il rientro in Italia è previsto per domani. Già annunciato il debutto ufficiale, fissato per il 12 febbraio al Tour Colombia, seguito da quello italiano al Trofeo Laigueglia il 17. Prossimamente saranno confermati anche gli altri appuntamenti che completano la prima parte della stagione agonistica.