Guardini, recordman di successi, guida il #GreenTeam in Malesia dal 6 al 13 aprile

La Bardiani-CSF è atterrata oggi a Kuala Lumpur e, dopo due giorni di ambientamento, darà battaglia nell’edizione 2019 del Tour de Langkawi. A partire da sabato 6 aprile, per otto tappe, il #GreenTeam punterà a ritrovare il feeling con la vittoria.

Con almeno cinque frazioni buone, sulla carta, per i velocisti, Andrea Guardini sarà il punto di riferimento della Bardiani-CSF. Con i suoi 24 successi di tappa e le quattro maglie a punti, il veronese è parte integrante della ventennale storia del Tour de Langkawi e, a pieno titolo, la star della corsa.

Obiettivo primario del #GreenTeam sarà dunque permettergli di allungare la striscia di vittorie (due i sigilli nel 2018). Al suo fianco ci saranno i passisti Mirco Maestri e Alessandro Pessot oltre ai velocisti Paolo Simion e Michael Bresciani che, in caso di necessità, potranno giocarsi le loro carte. Completa la formazione il giovane Daniel Savini, al debutto in Malesia, che sarà di supporto alla squadra e, nella tappa regina di Genting Highlands (quarta), potrò mettere in evidenza le sue doti di scalatore. La squadra sarà guidata in ammiraglia da Roberto Reverberi.