MARONESE TERZO AL TOUR OF HAINAN

02.11.2017

Marco Maronese ha colto oggi il suo primo podio da professionista. Nella sesta tappa del Tour of Hainan, ultima prova della stagione 2017 del Bardiani-CSF, 220 km da Chengjiang a Sanya, il velocista classe ’94 ha chiuso terzo alle spalle del quasi imbattibile Mareczko (Wilier), alla quinta vittoria di fila, e dell’estone Laas (Delko-Marseille).

“Questo podio ripaga almeno un minimo gli sforzi che, come squadra, stiamo facendo da inizio gara per conquistare il successo” ha affermato Maronese. “C’è molta competizione nei finali qui ad Hainan e le volate sono spesso confuse, come ad esempio oggi. La squadra ha fatto, e sta facendo, il massimo per mettere me e Simion, con cui divido il compito di finalizzare, nelle condizioni migliori. Oggi mi sono trovato nella posizione giusta ma eravamo lanciati al massimo della velocità e rimontare era molto difficile. Mareczko, a cui faccio i complimenti, è in uno stato di grazia, ma noi ci proveremo ancora da qui a domenica”.

Per Maronese, al suo primo anno da prof, è il quarto piazzamento top ten ottenuto al Tour of Hainan (7° nella prima tappa, 9° nella seconda e 6° nella quarta) a cui si sommano i quattro del Tour of Langkawi (5°, 7°, 7° e 6°) e quello del Dubai Tour (9°).

Il #GreenTeam ha ancora tre chance per conquistare il successo al Tour of Hainan dove, per ora, guida la classifica generale a squadre mentre Maronese e Maestri occupano il 9° e 12° in quella individuale.

Domani, settima tappa (Sanya-Wuzishan, 166 km), sarà quella regina con ben quattro GPM di cui il più duro nel finale. Più adatte alle ruote veloci, sulla carta, l’ottava e la nona.

Newsletter

Non perdere neppure un aggiornamento.
Iscriviti subito alla newsletter #GreenTeam