IL #GREENTEAM PER IL TROFEO MATTEOTTI

11.07.2017

La Bardiani-CSF è pronta per il Trofeo Matteotti, settima prova della Ciclismo Cup 2017, la ex Coppa Italia, promossa dalla Lega Ciclismo e da PMG Sport. La corsa in linea abruzzese, in programma domenica 16 luglio su una distanza di 195 km suddivisi 13 giri, sarà l’occasione per provare a riaprire i giochi della classifica a squadre della Ciclismo Cup, vinta nel 2016 proprio dal #GreenTeam (105 i punti del team contro i 301 della Androni, ora al comando).

Formazione – Con l’intero organico a disposizione, il DS Roberto Reverberi ha scelto una squadra ben equilibrata che avrà nel corridore di casa Giulio Ciccone e nel vincitore 2016 Vincenzo Albanese i suoi principali punti di riferimento. I due, insieme a Simone Velasco, hanno potuto rifinire la propria condizione al Tour of Austria con la maglia della Nazionale. Al loro fianco Simone Sterbini, protagonista al Campionato Italiano di una coraggiosa fuga, Luca Wackermann, recuperato dopo la toxoplasmosi sofferta in primavera, Niccolò Pacinotti, Alessandro Tonelli ed Edoardo Zardini.

Commento – “Abbiamo grande motivazione e voglia di far bene” ha spiegato Roberto Reverberi. “Nella prima parte di stagione non abbiamo raccolto quando volevamo e speravamo, inutile nasconderlo, ma ora abbiamo l’opportunità di invertire la tendenza. Con il Trofeo Matteotti diamo il via ad un calendario intenso. Le occasioni non mancheranno, ciò che chiedo ai ragazzi è farsi trovare pronti e dare il cento per cento ogni volta”.

Curiosità – La già citata vittoria di Albanese nel 2016, ottenuta da Under 23 vestendo la maglia della Nazionale, è il miglior biglietto da visita che la Bardiani-CSF può presentare per l’edizione 2017. Sempre l’anno scorso, c’è da annotare il 12° posto di Sterbini, giunto nel gruppo di testa. Ciccone è colui che, nell’ultimo, periodo, si è maggiormente distinto: terzo e quarto posto in due tappa al Tour of Austria e sesto posto nella classifica finale.

Newsletter

Non perdere neppure un aggiornamento.
Iscriviti subito alla newsletter #GreenTeam