HAINAN, MARONESE SECONDO AL FOTOFINISH

04.11.2017

Una manciata di millimetri ha tolto a Marco Maronese e alla Bardiani-CSF la gioia del successo al Tour of Hainan. Nell’ottava e penultima tappa, da Wuzhishan a Liangshui di 197 km, il giovane trevigiano si è piazzato secondo in una volata serratissima con Zanotti (Monkey Town), vincitore, e Liepins (Delko-Marseille).

“Dispiace molto veder sfumare una vittoria, la mia da prof, per così poco. Complimenti, a Zanotti che è rivenuto alla grande” ha affermato Maronese. “Un secondo posto non è certo disonorevole, ma vincere sarebbe stato il sigillo su un grande lavoro di squadra. Insieme a Maestri e Zardini sono rimasto nel gruppo di testa quando il gruppo, nella prima salita, dopo pochi chilometri, si è spaccato. Ho tenuto duro perchè sapevo che Mareczko era rimasto dietro: era un’occasione d’oro. Mirco ed Edo hanno lavorato tantissimo perchè questo attacco prendesse vantaggio. Ricucito il gap con i fuggitivi, mi hanno messo in buona condizione per sprintare. Ho dato tutto quello che avevo, non ho mollato fino alla linea, poi è comparso Zanotti… Domani si prevede ancora volata, vedremo di giocarci l’ultima carta”.

Il podio odierno di Maronese si aggiunge a quello di due giorni fa a Sanya, quando fece terzo. Altri tre piazzamenti top ten (6°, 7° e 9°) completano il ruolino del veneto al Tour of Hainan quando manca una sola tappa al termine.

Domani il programma prevede 154 km da Liangshui a Wanning Xinglong.

Newsletter

Non perdere neppure un aggiornamento.
Iscriviti subito alla newsletter #GreenTeam