#GREENTEAM ALLA PRIMA EDIZIONE DELLA PRO OETZTALER 5.500

24.08.2017

Ci sarà anche la Bardiani-CSF alla prima edizione della Pro Oetztaler 5.500, in programma domani, venerdì 25 agosto, a Soelden in Austria. Già nota agli appassionati come una delle più dure e importanti granfondo internazionali, la Pro Oetztaler 5.500 è diventata quest’anno anche prova in linea inserita nel calendario UCI per professionisti (1.1).

Il percorso di gara, 238 km con un dislivello totale di 5.500 metri, prevede una sfida tra scalatori con quattro passi alpini di cui tre oltre quota 2.000 metri.

Formazione – Il #GreenTeam sarà rappresentato dai suoi migliori scalatori come Giulio Ciccone, vincitore quest’anno della tappa regina al Tour of Utah, Simone Sterbini, Simone Andreetta ed Edoardo Zardini. Al loro fianco quattro validi supporti in salita come Alessandro Tonelli, Niccolò Pacinotti, Enrico Barbin e lo stagista Umberto Orsini, toscano classe 1994 al debutto con la maglia della Bardiani-CSF. Al diesse Roberto Reverberi sarà affidata la gestione tecnica.

Commento – “La Pro Oetztaler è una prova che già sulla carta si mostra intrigante” ha affermato Reverberi. “La durezza del percorso e i quattro GPM saranno due fattori di grande imprevedibilità. Non sarà facile gestire la corsa e la lucidità nei momenti chiave, specialmente nel finale, sarà decisiva per non rimanere fuori dai giochi. Attenzione anche alle fughe, potrebbero riservare più di una sorpresa”.

Curiosità – Per la Bardiani-CSF è la prima ed unica apparizione in Austria nel 2017. L’età media della squadra è di 24 anni, con Pacinotti il più giovane (22) e Zardini il più esperto (27). La Pro Oetztaler 5.500 sarà trasmessa live in Italia sui canali Eurosport a partire dalle 16.30.

Newsletter

Non perdere neppure un aggiornamento.
Iscriviti subito alla newsletter #GreenTeam